mercoledì 22 aprile 2015

La crescita occupazionale passa per i social media




Il 2015 è l'anno della consacrazione della rivoluzione digitale, il web e lo scenario della comunicazione digitale sono in continuo fermento.
I social media hanno rivoluzionato letteralmente il modo di comunicare e interagire da parte delle aziende catapultate in un mondo giovane fatto di contatti diretti e immediati con i clienti, con ritorni davvero importanti tra cui ricordiamo il branding e lead, i social più utilizzati dalle aziende sono Facebook, Twitter, Instangram, Google Plus.
Tutte le aziende sono alla ricerca di queste figure per promuovere il loro brand in modo semplice e diretto. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha confermato i dati di questa rivoluzione digitale, dimostrando che grazie all'utilizzo dei Social Media si sono create nuove opportunità nel mondo del lavoro, circa 70 mila posti di lavoro e nuovi scenari lavorativi, come se i social possono far crescere l'occupazione di un Paese.


Make it So, scuola di formazione e consulenza, sempre aggiornata ai nuovi scenari lavorativi e a contatto diretto con il mondo del lavoro, con la consacrazione della rivoluzione digitale, ha deciso di andare incontro alle nuove esigenze lavorative e ha organizzato un Corso Intensivo Social Media Manager.

Obiettivi
Partecipando al corso intensivo social media manager potrai inserirti in azienda come esperto della comunicazione social aziendale e operare con preparazione, sicurezza e competenza al fine di supportare l'azienda stessa nel networking e nella promozione dei suoi prodotti e servizi ai clienti già acquisiti e a quelli potenziali.
Il Corso è  intensivo e  permette di avere una conoscenza pratica su tutti i tools e i social media  più importanti per  la Comunicazione e Promozione del brand aziendale  sul web.

Contenuti
La frequenza del Corso intensivo è in formula week-end, ed è composto da 4 moduli, secondo il calendario dettagliato di seguito.
Il Corso è composto da diverse tematiche: ogni week-end formativo sviluppa una competenza specifica, a sé stante.
Gli orari di frequenza sono dalle ore 10,00 alle 18,00.

Il corso si svolge presso la sede di Make it So Roma sita  in via Corfinio, 9 a 100 metri della fermata Metro A – San Giovanni.
4 MODULI

MODULO 1 – Tattiche e strumenti del Social Media Manager

MODULO 2 – Strategie di Social Media eDigital Pr

MODULO 3 –  Linee guida di Marketing e scrittura sul web

MODULO 4 -  Strategie di Blogging e Posizionamento online

Docenti e blogger di fama nazionale:

Fabrizio Trentacosti, Rudy Bandiera, Alessandro Prunesti, Stefano Principato, Lorena Fanunza, Enzo Santagata
Borse di studio

SCOPRI LE SPECIALI AGEVOLAZIONI RISERVATE SOLO AI PRIMI 5 ISCRITTI E OTTIENI UN'AGEVOLAZIONE SPECIALE SUL CORSO E UN TICKET EXTRA PER UN TUO AMICO.

ALTRI BONUS :
1 STRATEGY KIT – con tutte le presentazioni e strumenti visti in aula, esempi di piani editoriali già sviluppati, sitografia e glossario, utili per la tua professione.
1 E-BOOK di approfondimento sul tema Strategie di Social Media Communication
1 COACHING PERSONALIZZATA per l’implementazione, lo sviluppo del tuo progetto professionale e per la promozione del tuo brand personale
6 MESI GRATUITI DEL MAGAZINE  MAKEITSO MAG per rimanere aggiornati sulle ultime strategie e tendenze del mondo social. Alert di ricerche professionali aperte, eventi, interviste a personaggi di tendenza e nuove uscite editoriali del settore.

IN PIU' GARANZIA RISCHIO ZERO
Se entro la fine del primo giorno di corso non sei completamente entusiasta/a potrai richiederci il rimborso dell’intera quota del corso senza nessun altro obbligo nei nostri riguardi.

Per info: info@makeitso.it o chiama in segreteria didattica al numero 0645471749 o visita il nostro sito

giovedì 2 aprile 2015

"Facebook ha creato 70 mila posti di lavoro" come se un social network può far crescere l'occupazione







Un miliardo e 400 persone usano Facebook ogni mese. 900 milioni accedono al giorno al social network di Mark Zuckerberg, in Italia quasi venti milioni di utenti (quasi un terzo della popolazione) si connette sulla piattaforma, più della metà possiede uno smartphone.
Prima internet e poi i social network hanno cambiato e stanno cambiando le abitudini delle persone.

 
La rivoluzione dei social ha influito in maniera considerevole l'economia dei Paesi, con nuovissime opportunità nel campo lavorativo, siamo nell'era della strategia comunicativa digitale dove i social media sono esplosi e sono diventati fondamentali per raggiungere in maniera diretta e veloce il proprio pubblico. 
 La maggior parte delle aziende, lavora sul web, attraverso i canali social 
(Facebook, Twitter, Linkedin, Google Plus), tra le figure più ricercate nel settore della comunicazione, eventi e marketing aziendale figura il Social Media Manager.
Il Social Media Manager cura gli interessi e la reputazione del proprio brand sui social network in modo molto originale e creativo, per istaurare relazioni e fidelizzare i proprio clienti.

Facebook permea completamente le realtà aziendali, modificandone la comunicazione, e di conseguenza il raggio d'azione. Facebook ha promosso una ricerca, curata da Deloitte, sull'impatto economico che il social network ha avuto sul nostro Paese. Una ricerca che è stata presentata al Ministero dello Sviluppo Economico; ritiene che Facebook in Italia abbia un impatto economico pari a 6 miliardi di dollari che abbia contribuito a creare 70 mila posti di lavoro.

All’incontro hanno preso parte:  Daniele Capezzone (Presidenre Commissione Finanze della Camera dei Deputati) Fabio Lalli (Fondatore e CEO IQUII e Docente del Master Social Media Manager e web Community Manager Make it So) Alessandro Micheli (Presidente Confcommercio Giovani) Francesco Sacco (Professore SDA Bocconi) Marco Simoni (Consigliere Economico del Presidente del Consiglio) e Mattia Fiorin (CIO di Fiorin Arredamenti), si è parlato dell'importanza da parte delle aziende di scendere nel web, che rappresenta un'opportunità incredibile di sviluppo
 


Il Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi sostiene: "I dati della ricerca confermano la validità dell'impegno  del Mise a favore dei processi di internalizzazione e di innovazione delle Pmi, ossatura portante di tutto il Sistema-Paese. I dati emersi dal convegno confermano che l'utilizzo dei social media contribuisce a migliorare produttività e a creare nuovi posti di lavoro. Gli oltre 10.000 nuovi occupati nelle Pmi rappresentano un elemento di assoluto rilievo per un Paese con l'Italia dove la disoccupazione giovanile è fattore di grande preoccupazione".

In periodo nero che sta attraversando il nostro paese ed ha colpito i giovani, l'incremento della rete e dei Social network può aiutare a risolvere questo problema della disoccupazione. Il consigliere del Premier Matteo Renzi, Marco Simoni è convinto di si " Se ci connettessimo di più ad internet ci sarebbero più posti di lavoro", ha sottolineato " se in Italia si connettessero alla Rete lo stesso numero di persone che si collegano in Francia, avremmo 70 mila posti di lavoro in più. Ma più attenzione: certi strumenti funzionano solo in presenza di un sistema 
economico all'altezza".

Navigate più ad internet e specializzatevi sui Social Network su internet e preparatevi sulle nuove competenze richieste nel campo della comunicazione aziendale Make it So dal 23 Maggio propone il


Corso Intensivo Social
Media Manager
per info clicca qui

Invia un mail a info@makeitso.it o chiama al numero 0645471749.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...