mercoledì 30 maggio 2012

Il Community Manager in Italia: una ricerca


Un interessante info-grafico racconta il profilo del community manager italiano.

L'info-grafico raccoglie i dati di un sondaggio nato dalla collaborazione di Intime di Francesco Russo, Freedatalabs e Web In Fermento.





Qui puoi visualizzare l'infografico completo.

Qui il post di approfondimento dei dati raccolti.



martedì 8 maggio 2012



Instagram: istruzioni per l’uso per Marketers – parte prima

Questo breve post vuole dare agli addetti ai lavori e agli appassionati una prima infarinatura sull’uso di Instagram con finalità di marketing e comunicazione .
Se sei:
- un addetto ai lavori nel Marketing e nella Comunicazione di una azienda, non importa se grande, piccola o una start-up.
- un account o un social media manager e lavori in una agenzia di comunicazione.
- se ti interessi di social network.
allora sei capitato nel posto giusto!
Prima di tutto dobbiamo considerare che Instagram è il quarto social network al mondo per i numeri (Facebook, Twitter, Pinterest) ma è il primo social network che ad oggi opera solo su telefonini. Infatti se non lo sai, Instagram è disponibile sotto forma di applicazione (gratuita) per  dispositivi iOS (iPhone, iPod touch e iPad) e dal 3 aprile 2012 e Android (versione 2.2). Esistono anche dei visualizzatori, ma di questo parleremo nei prossimi post.
Instagram inoltre viene considerata una applicazione fotografica. Questo è vero ma fino ad un certo punto! Infatti il plus di Instagram sta nel fatto che rende possibile apprezzare, commentare, menzionare e “taggare” le foto. Anche per questo Instagram viene considerato il twitter delle immagini. Inoltre le opportunità di condivisione su altri social network sono molte: Facebook, Twitter, Flickr, Posterous, Foursquare e Tumblr ma in realtà la vera forza sta proprio nei suoi utenti che non sempre apprezzano condividere la propria attività su altri social network.
E’ importantisissimo considerare Instagram come un social network fatto di appassionati che apprezzano le immagini e amano modificare, ritoccare e comporre i propri scatti e soprattutto amano condividerli spendendo tempo nel commentare le foto altrui a interagendo con gli altri membri della community.
Da queste prime righe dunque è evidente che Instagram è un medium con peculiarità precise che devono essere attentamente ponderate da parte di quelle agenzie o aziende che decidono di utilizzarlo per il business.
Ho volutamente lasciato per ultima, una grande caratteristica esclusiva di Instagram, una community molto forte e coesa che si chiama Instagramers.
Nel prossimo post ci concentreremo sul ruolo della community e della sua attività di moderatrice fra i brand e gli utenti, seguendo un preciso codice etico.
Alla prossima!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...